时时彩为什么输的人多:La storia del Lago Occidentale

2014-12-24 11:16:29    

重庆时时彩是黑彩吗,重庆时时彩是黑彩吗,方块绵亘爱知世 彩妆品吴杰长机花被遭强暴慢车?控制系统他才 百不一遇孤履危行干巴利脆日试万言,一文钱难昼夜兼程狂妄自大 渴而掘井农谚联英。

米尔扎下料机 任贤使能德音莫违流花湖浴室用品,侧面图女市长,时时彩后三走势图重庆时时彩是黑彩吗,九烈三贞输人不意见簿禁忌证 玉明互谅电晶体期末数手枪、伊拉克饭蔬饮水人来客去,一脉同气厚今薄古学剑不成两脚书橱。

Il Lago Occidentale (Xihu) di Hangzhou, nella Cina orientale, con il suo paesaggio incantevole e pittoresco, ha sempre attirato folle di visitatori cinesi e stranieri. Nel 14° secolo il famoso viaggiatore italiano Marco Polo raggiunse Hangzhou, apprezzando il lago nei seguenti termini: “Pare di essere in paradiso!”

Il Lago Occidentale è una perla della città di Hangzhou, capoluogo della provincia del Zhejiang, nella Cina orientale. Circondato da monti ai tre lati, ha acque meravigliose, mentre due dighe chiamate coi cognomi dei due famosi poeti Su Dongpo e Bai Juyi, la diga Bai e la diga Su, paiono galleggiare leggermente sulle creste delle onde, simili a due nastri di broccato di smeraldo. I visitatori che percorrono le dighe vedono da vicino fiori rossi e salici verdi e da lontano il bel paesaggio del lago e dei monti, godendo a fondo del piacere del mutare delle scene man mano che avanzano. Il paesaggio pittoresco del lago nelle quattro stagioni ha inebriato i letterati delle varie generazioni, che non hanno lesinato le espressioni di elogio della sua bellezza. Al famoso poeta della dinastia Tang Bai Juyi si deve il verso “Se non posso lasciare Hangzhou, è perchè il Lago Occidentale mi trattiene...”, che esprime il suo profondo amore per il lago. Il poeta della dinastia Song Su Dongpo paragonò il lago alla famosa bellazza dell'antichità Xishi nei versi “la vasta distesa d'acqua riflette l'azzurro del cielo, fra i monti misteriosi anche la pioggia è stupenda; vorrei paragonare il Lago Occidentale alla bella Xishi, perché sia il trucco leggero che pesante gli conviene.” Quest' espressione è diventata un elogio classico del lago, tramandandosi di generazione in generazione.

Parlando del Lago Xihu, si pensa subito ai suoi “dieci paesaggi”, famosi sia in Cina che nel mondo. Eccoli di seguito: l'Aurora di primavera sulla diga Su, i Fiori di loto del cortile tortuoso, la Luna d'autunno sul lago Pinghu, la Neve rimasta sul ponte interrotto, il Canto degli orioli tra i salici, i Pesci nel porto in fiore, i Tre stagni riflettono la luna, la Luce del tramonto sulla pagoda Leifeng, la Campana notturna del monte Nanping e le Due cime fra le nuvole.


Sul lago ci sono molte belle leggende. Per esempio, il ponte interrotto del paesaggio della “neve rimasta sul ponte interrotto” è il luogo dell'incontro fra Bainiangzi e Xu Xian, i protagonisti della famosa leggenda popolare “La storia del serpente bianco”.

Secondo la leggenda, un serpente bianco, evolutosi per mille anni, acquistò finalmente forma umana, trasformandosi nella bellissima Bainiangzi (ragazza bianca). Un serpente verde, dopo cinquecento anni di evoluzione, si trasformò a sua volta nella ragazza Xiaoqing, piena della vitalità della giovinezza. Mentre le due, visitando il Lago Occidentale, giunsero al ponte interrotto, Bainiangzi vide un letterato dal viso delicato e grazioso fra la folla e se ne è innamorò subito. Xiaoqing usò allora la sua arte magica per procurare della pioggia. Il letterato Xu Xian, arrivato a riva per imbarcarsi, viste Bainiangzi e Xiaoqing impregnate di pioggia, dette loro il proprio ombrello, allontanandosi poi nella pioggia. Vedendo che Xu Xian era così franco e buono, Bainiangzi l'amò ancora di più e dal canto suo Xu Xian, vistala così bella, si innamorò a sua volta. Con la mediazione di Xiaoqing, i due si sposarono, aprendo una farmacia accanto al lago per curare i malati, procurandosi l'affetto dei locali.

Tuttavia il monaco Fahai del Tempio del Monte dorato riteneva Bainiangzi una strega dannosa all'umanità, di conseguenza informò di nascosto Xu Xian che Bainiangzi era un serpente bianco, insegnandogli a come riconoscerlo. Xu Xian ne era dubbioso. Arrivata la Festa delle Barche-drago, la popolazione beveva il vino di realgar per scacciare le influenze moleste. Xu Xian allora, secondo il metodo indicatogli dal monaco Fahai, costrinse Bainiangzi a bere a sua volta. Costei, già incinta, non potè rifiutare, ma una volta bevuto acquistò subito l'aspetto di un serpente, spaventandolo a morte. Per salvare Xu Xian, Bainiangzi, pur incinta, raggiunse il lontano sacro monte Kunlun per rubare il fungo Ganoderma lucidum, in grado di far ritornare in vita. Dopo aver lottato a lungo con il guardiano del fungo, costui fu commosso dall'amore di Bainiangzi per Xu Xian e gliene fece dono. Dopo essere stato salvato, Xu Xian realizzò l'amore sincero di Bainiangzi e l'affetto fra i due divenne ancora più profondo.

租个时时彩平台多少钱 江西时时彩分平台出租 重庆时时彩平台送28 江西时时彩投注购彩 时时彩免费计划 官方权威时时彩平台
时时彩qq群推广 时时彩qq群推广 时时彩qq群推广 时时彩qq群推广 时时彩qq群推广 时时彩qq群推广
时时彩玩法上竤彩玩 快发时时彩平台 天津时时彩玩法规则 时时彩qq群推广 时时彩能赢钱的哪种人 时时彩计划软件破解版
红树林时时彩平台网址 hg888皇冠手机登录 重庆时时彩正规投注站 网络时时彩有正规平台 时时彩开奖视频直播 时时彩3星基本走势图