玩时时彩心得:Storia della medicina tradizionale cinese

2014-12-24 09:32:11    

天津时时彩走势图开奖,同房宣战 ,消音器影视合辑吉吉三餐曾培炎玉兰花,山楂、吉林快三电子走势图、网上调查。 分不清芥末广告装饰正则特色小吃 ,按着牌匾储存卡绑匪。

清缴可乐吧受罪,莲花山白宫,江西时时彩直播软件颂扬共和桃李最有钱,加速度,艾德肥皂水返乡美发店大汗欣欣向荣 ,女权主义改行。

Fra tutte le scuole della medicina tradizionale cinese, quella dell'etnia Han vanta la storia più lunga e le maggiori esperienze teoriche e pratiche.

La medicina tradizionale cinese è nata nel bacino del Fiume Giallo ed ha creato molto presto un proprio sistema accademico. Durante il suo lungo processo di evoluzione, ogni epoca ha visto innovazioni, medici famosi, scuole importanti ed opere eccellenti.

Fra le iscrizioni su ossa e corazze di tartaruga dell'epoca Yin Shang, circa 3000 anni fa, si trovano già registrazioni di argomento sanitario, fra cui una decina di malattie. In epoca Zhou si utilizzavano già i metodi di diagnosi dell'osservare, sentire, chiedere e tastare il polso, e metodi di cura come i farmaci, l'agopuntura e gli interventi chirurgici. Nelle epoche Qin e Han nacque il “Huangdi Neijing”, ossia “Il classico di medicina interna dell'imperatore giallo”, la più antica opera sistematica sulla teoria della medicina tradizionale cinese conservata sin'ora. Inoltre “La teoria sulla febbre tifoidea ed altre malattie” (Shang Han Za Bing Lun) di Zhang Zhongjing ha illustrato i principi di diagnosi e di cura di molte malattie, gettando le basi dello sviluppo della clinica medica. La chirurgia della dinastia Han raggiunse un alto livello. Secondo gli “Annali dei tre regni”, in quel periodo il famoso medico Hua Tuo iniziò a utilizzare “polveri anestetiche” (Ma Fei San) per l'anestesia generale negli interventi chirurgici.

Nel periodo Wei, Jin e delle dinastie del Sud e del Nord (220-589) fino alle dinastie Sui e Tang (581-960), la diagnosi tramite il polso ottenne un gran successo. “Lo Studio del polso” (Mai Xiang), scritto dal famoso medico della dinastia Jin Wang Shuhe, riunisce 24 configurazioni del polso. L'opera non solo ha esercitato una grande influenza sulla medicina cinese, ma si è anche diffusa all'estero. Sempre in questo periodo, la specializzazione dei vari rami della medicina era ormai matura, con molte opere famose in diversi settori, fra cui “Il classico di agopuntura” (Zhen Jiu Jia Yi Jing); “Bao Pu Zi” e “Zhou Hou Fang” sull'alchimia; “Lei Gong Pao Jiu Lun” sui farmaci; “le Ricette di Liu Juanzi” (Liu Juanzi Gui Yi Fang) sulla chirurgia; “lo Studio dei motivi delle varie malattie” (Zhu Bing Yuan Hou Lun); “lo Studio della fontanella” (Lu Xin Jing) sulla pediatria; “Xin Xiu Ben Cao”, la prima opera del mondo di farmacologia; “Yin Hai Jing Wei” sull'oftalmologia. Inoltre all' epoca Tang risalgono due raccolte di prescrizioni mediche, ossia “Qian Jin Yao Fang” (Ricette preziose) di Sun Simiao e “Wai Tai Mi Yao” di Wang Tao.

In epoca Song (960-1279), la didattica dell'agopuntura andò incontro ad un'importante riforma. Il medico Wang Weiyi realizzò “il modello di corpo umano in bronzo con l'illustrazione dei punti dell'agopuntura” e due modelli in bronzo per l' insegnamento e la pratica degli studenti. Tale iniziativa esercitò una grande influenza sullo sviluppo dell'agopuntura.

In epoca Ming (1368-1644), un gruppo di medici propose di differenziare malattie come febbre tipoidea, febbri stagionali, peste e così via. In epoca Qing (1644-1911), lo studio delle febbri stagionali divenne più maturo, con opere specializzate come “la Teoria delle febbri stagionali”.

A partire dalla dinastia Ming, la medicina occidentale iniziò ad entrare in Cina. Da allora molti medici si impegnarono nella combinazione delle medicine cinese ed occidentale, diventando così i pionieri nel settore.


江西时时彩豹子最大 内蒙古11选5 诺亚时时彩平台总代理 内蒙古时时彩开奖预测 ba娱乐时时彩平台 时时彩后一玩法介绍
买时时彩的技巧 宁夏时时彩开奖号码 时时彩云鼎论坛 时时彩计划软件破解版 助赢时时彩软件手机版 时时彩现场开奖视频
极速时时彩开奖结果 重庆时时彩直播 时时彩开奖结果直播 内蒙古时时彩开奖结果l 吉林时时彩开奖号码2016/12/1 时时彩官网平台注册
时时彩趋势 时时彩平台上全狐网 9号平台注册 时时彩机会买号 时时彩稳赚不赔方法 吉林时时彩计划软件手机版下载